Nigralatebra (logo)Il Foglio di Fantafolio

Camelot 2019, dove passato e futuro s'incontrano
I sogni sono duri a morire – Nasce a Roma un nuovo club

Di Francesco Miranda

La storia dei trekker di Roma è già abbastanza lunga. Mi ricordo stupide lotte interne che hanno diviso un gruppo potenzialmente fortissimo; mi ricordo Francesco Miranda offrirsi per portare avanti Deep Space One, la fantascienza dalla A di Asimov alla Z di Zardoz. Mi ricordo altre persone entrare in gioco nell'Associazione DS1, e ricordo la Deepcon. Ricordo un gruppo di ragazzi presentarsi al cospetto dell'estabilishment del fandom a Torino, nell'Italcon del 2000, ed essere acclamati per il loro coraggio. Mi ricordo Francesco ai margini della riunione sociale della sua DS1… lo vedo adesso al di fuori di quei margini. Sono andato al Jumaji, l'altra sera. Forza Marzia, e -mi scusino gli altri e le altre-, Forza Francesco! (L.S.)

Visto che un esercito di sognatori è un esercito invincibile, e che la fortuna aiuta gli audaci, i pazzi e le navi chiamate Enterprise, eccoci qua all'inizio di nuova avventura: CAMELOT 2019!

Il nome dell'Associazione vuole evocare la Camelot di re Artù, con i suoi echi di letteratura fantasy, di coraggiosi cavalieri, armi e onore, ma "rinata" nell'anno in cui sono ambientati sia Blade Runner (il film culto di Ridley Scott) che Akira (il kolossal d'animazione giapponese).

La lotta interna per il nome aveva anche un'altra fazione, quella che –fermo restando Camelot- indicava nel 2099 l'anno della rinascita. Le svariate serie Marvel reimpostate a partire da quell'anno, ma soprattutto X-Men, Ghost e lo stupendo Destino 2099, indicavano un'altra data a cavallo tra due ere. Ha vinto Achirunner.

Quale ne sia l'origine del nome, Camelot 2019 è il posto dove passato e futuro s'incontrano! L´Associazione è sempre aperta ad accogliere nuovi, appassionati, viaggiatori che vogliano affrontare mostri e strane creature viaggiando in mondi incredibili come Ulisse millenni fa, ben prima degli X-Men oggi o dell'equipaggio della Voyager tra qualche secolo...
Ti invito intanto a visitare il nostro sito (che ti ricordo è ancora in aggiornamento, quindi troverai delle sezioni ancora work in progress) all'indirizzo www.camelot2019.it.

L'inizio delle attività è stato venerdì 24 gennaio 2003 presso il locale Jumanji (Via degli Stradivari 34, Roma, tel 06/5819955).